Allagamento domestico, un vero dramma!

Il tecnico di casa - idraulico

Mettere i piedi giù dal letto e ritrovarseli bagnati. L’allagamento domestico è uno degli avvenimenti più seccanti che possa accadere ad una persona.

Si tratta di un disagio non da poco perché oltre a prevedere un lungo processo di asciugatura può provocare esiti nefasti creando cortocircuiti, danneggiando mobili etc.

Oltre a contattare un pronto intervento idraulico per riparare il danno è bene svolgere alcuni passaggi.

Vediamo quali:

Perdite d’acqua o allagamenti, cosa fare?

Se ti trovi nella situazione di dover fare fronte ad una perdita di acqua o ad un allagamento la prima cosa da fare è chiudere subito l’acqua dal contatore generale della tua abitazione.

Per evitare danneggiamenti e cortocircuiti devi assolutamente spostare gli elettrodomestici che toccano a terra. Stessa sorte per i mobili in legno che l’acqua potrebbe rovinare in maniera irreversibile.

Infine, la parte più incresciosa: asciugare la superficie allagata con panni e raccogliere l’acqua con dei secchi.

In caso di allagamento serio, soprattutto in cantine e tavernette può essere necessario dotarsi di una pompa di aspirazione o contattare i vigili del fuoco.

Chiamare il pronto intervento idraulico

Dopo aver svolto tutte le azioni elencate ed aver tenuto sotto controllo la situazione, è bene contattare un pronto intervento idraulico che possa giungere tempestivamente sul posto.

Il pronto intervento idraulico comprende tutti quei servizi che assicurano una gestione veloce ed efficace di tutte le emergenze che riguardano l’impianto idraulico.

L’eccezionalità della prestazione svolta fa sì che questi servizi vengano erogati non solo in giorni feriali ma anche durante i festivi, h24.

Il caso di cui stiamo parlando è proprio l’avvenimento che richiede per definizione l’intervento tempestivo di un idraulico. L’idraulico ti aiuterà anche per lavori non urgenti, come la manutenzione dell’impianto idraulico o per eventuali installazioni come sanitari nuovi, boiler e condizionatori.

Perché contattare il pronto intervento e non un semplice idraulico? Beh la differenza la fa la gravità del danno.

Perdite d’acqua causate da rottura di tubature in bagno o cucina sono indubbiamente tra gli eventi più nefasti che vanno immediatamente arginati. Scarichi o tubature intasate richiedono un intervento immediato per evitare effluvi e fastidi anche ai vicini.

Si tratta infatti di guasti che in entrambi i casi causano allagamenti delle stanze comportando altri danni, anche importanti.

Il pronto intervento idraulico, quindi, è la soluzione ideale e necessaria per riparare tempestivamente il guasto evitando serie, e più onerose, conseguenze.

Costi del pronto intervento idraulico

Quando non si ha bisogno di un intervento urgente è possibile, ed auspicabile, dedicare del tempo alla ricerca del professionista giusto. In questo modo si potrà anche spuntare il prezzo più vantaggioso.

Il pronto intervento è invece considerato sempre molto oneroso.

Vediamo quali sono le variabili che potrebbero determinare una lievitazione dei costi.

  • Il giorno in cui si effettua la chiamata. Se si tratta di un giorno feriale il costo sarà più contenuto, avremmo invece una maggiorazione in quello festivo.
  • L’orario della chiamata. Un conto è infatti richiedere un intervento diurno ed uno chiedere un’azione notturna o serale. I costi orari dell’idraulico aumentano perché si tratta di un lavoro straordinario.
  • Il tipo di intervento. Va da sé che più il danno sarà importante maggiore sarà il tempo da dedicare alla risoluzione del problema e superiore sarà il costo dell’intervento.